Sede e impianti

La Plasfor opera nel settore della verniciatura per conto terzi dal 1980. Negli anni 1999/2000 è stato costruito un nuovo stabilimento la cui superficie coperta è di 3500 mq e il piazzale antistante è di 7000 mq.  

Il nuovo impianto di verniciatura avviato nel mese di Settembre 2000 è tecnologicamente all’avanguardia e consente di trattare con garanzia di durata tutti i tipi di metallo, (ferro zincato a caldo, acciaio inox, alluminio, ferro in genere anche tagliato al laser) ed è costituito da

  • un birotaia a doppia velocità sul quale sono montati un tunnel di lavaggio per il trattamento dei materiali a sei stadi,
  • un forno di asciugatura,
  • n. 3 cabine di verniciatura (due per la polvere una per il liquido),
  • un forno di polimerizzazione;

il tutto gestito dal computer centrale dove sono inseriti tutti i parametri e i programmi per i diversi trattamenti dei metalli.

Il pretrattamento delle superfici, importantissimo per ottenere garanzie di durata e stabilità della vernice, è completo di decappaggio acido e conversione allo zirconio oltre ai vari stadi di sgrassaggio e risciacquo effettuati con acqua demineralizzata.  È possibile verniciare strutture in metallo aventi le seguenti dimensioni d’ingombro: 13000 x 3000 x 1400 x 2500 kg. Due le possibilità che offre Plasfor per il tipo di verniciatura da effettuare: a polveri oppure a liquido.

Verniciatura a polvere

Lo sviluppo delle verniciature a polveri su materiale ferroso negli ultimi anni è cresciuto in maniera esponenziale in quanto le tecnologie di applicazione e di trattamento dei materiali hanno raggiunto alti livelli di affidabilità di durata nel tempo nonché ottimi risultati sulla qualità ed estetica delle finiture.

Plasfor, leader a livello nazionale nell’applicazione di prodotti vernicianti utilizza polveri poliesteri ed epossipoliesteri certificate delle migliori aziende produttrici, con controllo di qualità.

I prodotti vernicianti in polvere utilizzati da Plasfor sono stati selezionati per applicazione su componenti metallici per interno ed esterno e per impiego nell’architettura.

Le vernici in polvere utilizzate possono ricoprire la totalità della serie RAL, ma anche le varietà delle finiture e/o gli effetti superficiali quali possono essere le tinte metallizzate, goffrate, bucciate, opache, ecc.

Dopo anni di esperienza nella verniciatura a polveri di ferro zincato a caldo siamo in grado di fornire nei processi di trattamento delle superfici oltre al sistema di verniciatura DUPLEX anche il sistema più avanzato TRIPLEX.

Verniciatura a liquido

lasfor utilizza prodotti vernicianti per la protezione anticorrosiva degli acciai di ultima generazione:

  • Primer bicomponenti epossidici ad alto solido per un minor impatto ambientale,ed un ottima resa come fondo antiruggine;
  • Smalti bicomponenti a base di resine poliuretaniche o alchidiche come finitura e protezione dagli agenti atmosferici e chimici, e dalle sollecitazioni meccaniche e termiche;
  • Zincanti organici ed inorganici per il trattamento su materiali ferrosi grezzi Preparazione con fondi indicati per strutture che andranno poi trattate con protezione intumescente Cicli di verniciatura che possono soddisfare sia la totalità della tabella RAL,che la tabella British Standard Colours.

Plasfor utilizza prodotti vernicianti per la protezione di strutture per petrolchimici, ponti e ferrovie.

Sabbiatura e pretrattamenti

È disponibile una macchina granigliatrice ad otto turbine per la sabbiatura del materiale grezzo per eliminare ruggine e calamina in S:A avente le seguenti misure: lunghezza 12000 x 1700 x 1100.

Plasfor inoltre mette ad disposizione dei suoi clienti la sua consulenza tecnica e supervisione in ambito di pretrattamenti, applicazione e manutenzione di lungo periodo, sviluppata nel corso di trent’anni di attività nel campo delle verniciature.

La capacità produttiva è di circa 600 quintali di materiale giornaliero verniciato.